Le Mostre

NOVEMBRE 2019: A CECINA LA LXIX MOSTRA DEL GRUPPO, CON UN OMAGGIO AL MAESTRO MARIO PETRI

Redazione15 Novembre 2019

L’Assessore alla Cultura Lucia Valori ha inaugurato la 69a Mostra del Gruppo, ordinata nelle belle sale del Centro Espositivo Comunale di Cecina con la partecipazione di un numeroso pubblico.Nel suo saluto, l’Assessore Valori ha avuto parole di grande apprezzamento per l’occasione offerta a Cecina da questa mostra, patrocinata con convinta adesione dall’Amministrazione comunale poiché la storia del Gruppo Labronico, come ha sottolineato l’Assessore, rappresenta “una delle vicende artistiche più vive del territorio livornese e toscano e al tempo stesso un valore civile acquisito proprio per il suo radicamento, così longevo e mai marginale”.La mostra a Cecina, aperta dal 15 novembre all’8 dicembre 2019, espone 48 opere dei 27 artisti partecipanti: Enrico Bacci, Maurizio Bini, Stefano Bottosso, Adastro Brilli, Franco Campana,…

CAPRAIA FIORENTINA, MAGGIO 2018: IL GRUPPO LABRONICO ALLA FORNACE PASQUINUCCI

Redazione1 Maggio 2018

Inaugurata Sabato 12 maggio nei bei locali della Fornace Pasquinucci a Capraia Fiorentina, la 68 a mostra del Gruppo Labronico ha visto la folla delle grandi occasioni, con i saluti del Sindaco di Capra e Limite, Alessandro Giunti e dell’Assessore alla Cultura Rosanna Gallerini, del Presidente dell’Associazione Fornace Pasquinucci Italo Borchi e del Presidente del Gruppo Gianfranco Magonzi.Generale e cordiale apprezzamento, per l’ordinamento della mostra e la qualità delle opere esposte.Nei locali della Fornace, che ha suggestivi affacci sull’Arno, sono ordinate 67 opere, tra dipinti e sculture, di 28 degli artisti del Gruppo che hanno partecipato a questa edizione, intitolata “In riva all’Arno”:Enrico Bacci, Maurizio Bini, Franco Bonsignori, Stefano Bottosso, Adastro Brilli, Franco Campana, Stefano Ciaponi, Enrico Forapianti, Franco Mauro…

LA LXVII MOSTRA DEL GRUPPO A SERAVEZZA DAL 14 LUGLIO AL 13 AGOSTO 2017

Redazione14 Luglio 2017

Dopo quella ordinata al Palazzo Mediceo nel 2012, il Gruppo Labronico torna a Seravezza per esporvi, alle Scuderie Granducali dal 14 luglio al 13 agosto 2017, la Sessantasettesima Mostra della serie che il Gruppo tiene da quando fu fondato. Inaugurazione venerdì 14 alle ore 11.In contemporanea, nel prospiciente Palazzo Mediceo si inaugura “Realtà e simboli nella pittura di Plinio Nomellini. Capolavori e opere inedite”, una grande e bella mostra di opere di Plinio Nomellini che del Gruppo Labronico fu Presidente dal 1928 sino alla morte nel 1943.Una felice occasione per rendere omaggio a un illustre Presidente che negli anni del suo impegno al Gruppo dette impulso e più ampio orizzonte, spronandone gli artisti migliori a una continua e proficua ricerca.Nella…

INVIAGGIO: LA LXV MOSTRA DEL GRUPPO AL MUSEO PIAGGIO

Redazione4 Dicembre 2016

Al Museo Piaggio di Pontedera la LXV Mostra del Gruppo Labronico, con trentaquattro artisti autori delle 63 opere in esposizione nel suggestivo ambiente del Museo dal 4 dicembre al 10 gennaio 2016.Presente una vera folla di circa duecento artisti, amatori e invitati, il Presidente della Fondazione Piaggio, Riccardo Costagliola ha salutato l’evento che completa un ciclo di manifestazioni d’eccellenza di recente ospitate nel Museo Piaggio quale significativa espressione d’arte delle aree pisana, lucchese e livornese. Il Presidente del Gruppo Labronico, Gianfranco Magonzi ha ringraziato la Fondazione Piaggio per la prestigiosa accoglienza che consente al Gruppo Labronico di concorrere a rappresentare ancora una volta in luoghi di prestigio il contributo livornese all’arte, consapevole di un passato prestigioso e di rappresentare per…

A PISA LA LXVI MOSTRA DEL GRUPPO LABRONICO

Redazione26 Giugno 2016

Salutata dall’Assessore alla Cultura Andrea Ferrante, domenica 5 giugno 2016 a Pisa l si è aperta a LXVI Mostra del Gruppo Labronico, ordinata con il patrocinio del Comune di Pisa fino al 26 Giugno nel Centro espositivo di San Michele degli Scalzi.Il Presidente Gianfranco Magonzi ha sottolineato che il Gruppo Labronico, dal 1920 elemento di propulsione nella valorizzazione del contributo livornese all’arte, nella sua storia ormai prossima al centenario ha sempre rappresentato un valore civile della società livornese e toscana, dall’acquisizione nel primo decennio del ‘900 di un significativo nucleo di opere di Giovanni Fattori con la costituzione di un museo civico e poi nel 1925 l’erezione del monumento al Fattori in piazza della Repubblica, ed altre significative donazioni. Nella…